Fin dall’alba dei tempi l’uomo ha evoluto l’arte del linguaggio prima per via orale e poi per iscritto tramutandola da strumento ad arte.

La forma dell’arte del linguaggio si esprime attraverso: lettura, scrittura, ascoltare, parlare, guardare, rappresentare visivamente e il linguaggio del corpo.

Lettura – Rappresenta oralmente la scrittura ma ne può modificare il senso.” Leggere è capire il senso delle parole scritte e capire il senso delle parole non scritte”.

Scrittura – Rappresenta visivamente in forma scritta una storia, un’azione o un pensiero. Esistono varie forme di composizioni: poesia, narrativa, articolo, claim, etc.

Ascoltare – L’arte di capire il linguaggio parlato e non verbale (linguaggio del corpo).

Parlare – Interagire con soggetti terzi attraverso l’uso delle parole.

Guardare – L’arte di capire il linguaggio rappresentato visivamente: dipinti, video, foto e linguaggio del corpo.

Rappresentare visivamente – L’arte di rappresentare visivamente un concetto o la realtà.

Linguaggio del corpo – Ogni movimento del corpo è come una parola.

Riproduzione Riservata